Le Origini

Gino Pennetta Fashion

Le Origini

Correva l’anno 1952, quando Gino Pennetta, trasferitosi dal profondo sud nella città di Milano, decise di trasformare, con la collaborazione della giovane moglie esperta sarta di pantaloni, la sua passione per la moda in un serio impegno imprenditoriale. Trasformò, quindi, la sua semplice bottega artigianale nel cuore di Milano in una vera e propria fabbrica per la produzione di abiti per alcune firme della gran moda milanese dell’epoca.

Gino Pennetta fu tra i primi a sviluppare l’idea del Facon in Italia. Il figlio Salvatore Pennetta, cresciuto fra gli scampoli, l’odore del gesso e le chiacchiere delle sartine , dopo essersi diplomato disegnatore tecnico, iniziò ad affiancare il padre nella conduzione aziendale. Trovato il momento favorevole negli anni ‘70, Salvatore Pennetta, attuale titolare dell’azienda, decise di tornare al Sud, e oggi, affiancato da un team altamente specializzato, dirige un’Azienda in crescente ascesa.